N E U R O N T O
  • English
  • Deutsch
  • Français
  • Español
  • Português
  • Italiano
  • Nederlands
  • Polski
  • Русский (Russian)

Come scegliere un plugin di traduzione WordPress

Prima di installare un plugin, è essenziale sapere come funziona la traduzione.

Per essere sicuri di trovare la soluzione giusta per il vostro sito, scopritelo:

  • Se ci sono pacchetti di lingua aggiuntivi da scaricare?
  • Se il plugin funziona con un’applicazione come Google Translate?
  • Ci sono opzioni di traduzione manuale e automatica?

SEO: Non ha senso installare un plugin per tradurre il tuo sito web se la traduzione che produce non è ottimizzata per il SEO. Dopo tutto, il driver chiave di un sito web multilingue è quello di connettersi con un pubblico più ampio, e non lo farà con un SEO scadente.

Umano o Macchina
Se il vostro sito è rivolto ad un mercato locale, è consigliabile impiegare un operatore per tradurre il vostro testo. L’automazione è ottima se il vostro sito è globale. Ogni visitatore può scegliere in quale lingua leggere il vostro sito in base alle proprie preferenze.

1. Neuronto

wordpress translation plugin

Neuronto DeepL WordPress Plugin porta la traduzione con un solo clic sulla scelta dei plugin di traduzione di WordPress.

La cosa eccitante di questo plugin è la sua IA – impara! Neuronto offre la traduzione automatica in 9 lingue. Capisce le sfumature e traduce titoli, contenuti e URL. Ve lo immaginate? Con un solo clic è possibile creare automaticamente nuovi post e pagine multilingue ottimizzate per il SEO.

Un’altra caratteristica interessante è che è possibile controllare la traduzione tramite la categoria dei post e i tag, in più si può scegliere di sovrascrivere o creare nuovi post nella lingua.

2. TranslatePress

wordpress translation plugin

TranslatePress vi mette in pieno controllo. Il plugin offre un’innovativa funzione di anteprima dal vivo che consente di vedere le traduzioni come farebbe un visitatore. È dinamico ed è un passo avanti.

TranslatePress non si occupa solo di post e pagine, ma anche di metadati, plugin e altro ancora. Il plugin è ottimizzato per il SEO e produrrà URL multilingue progettati per incrementare il traffico locale.

La funzionalità dei plugin offre anche la possibilità di integrare la traduzione umana. Il plugin vi dà il controllo di assegnare gli utenti solo a scopo di traduzione, salvaguardando l’amministrazione e la sicurezza del vostro sito. In caso contrario, il plugin funzionerà con Google Translate, e la traduzione che fornisce può essere modificata in base al vostro stile o alle vostre esigenze.

3. Plugin WPML

wordpress translation plugin

WPML Plugin è un plugin a pagamento per la traduzione di WordPress. È stato uno dei primi disponibili ed è uno dei pochi che funziona con la maggior parte dei temi chiave senza bisogno di una patch. WPML funziona anche con i costruttori di pagine trascinabili.

Non c’è limite al numero di lingue e WPML traduce pagine, messaggi, ed è SEO friendly.
WPML offre tre livelli di pacchetto, ma ciascuno può essere utilizzato su un numero illimitato di siti web.

Anche se questo pacchetto è molto apprezzato, gli utenti raccomandano di eseguire un backup del sito prima dell’installazione.

4. Polylang

Polylang

Per gli sviluppatori web che cercano di creare un sito multilingue; Polylang è una scelta popolare del plugin di WordPress Translation. Polylang consente di specificare la lingua per directory, dominio o sottodominio.

Come il nome potrebbe suggerire, la scelta della lingua è illimitata; i pacchetti vengono scaricati e aggiornati automaticamente. Polygang lavora con Yoast e All in One per fornire SEO multilingue e fornisce anche tag HTML hreflang e tag open graph.

Siate consapevoli del fatto che non esiste un supporto tecnico per la versione gratuita di questo plugin di traduzione di WordPress.

5. Stampa multilingue

Multilingual Press

Con Stampa multilingueOgni lingua può essere gestita su un sito indipendente. Funziona tramite un widget che permette al visualizzatore di selezionare una lingua. Una volta che il lettore seleziona la sua preferenza linguistica, viene portato sul sito che avete impostato in quella lingua.

È bene sapere che se si disabilita la stampa multilingue, i siti che hai creato funzionano ancora. La stampa multilingue dispone di 174 lingue ed è SEO friendly.

6. xili-lingua

xili-language

xili-lingua è nella directory ufficiale dei plugin di WordPress (disponibile qui), ma funziona solo su temi pronti per la traduzione. Se si dispone di un tema compatibile, il plugin consente di modificare anche il comportamento del tema.

xili-language è un ottimo plugin per la traduzione di WordPress che converte sia i contenuti che i file in lingua. Tuttavia, dato che solo il 50% circa dei temi sono compatibili, è fondamentale che controlliate i vostri prima di scaricare.

7. Loco Traduci

Loco Translate

Loco Translate è la scelta di molti. Ci sono mezzo milione di utenti attivi.

Il plugin è un’ottima soluzione per gli sviluppatori che vogliono offrire i loro temi e plugin ad un pubblico internazionale.

8. Multilingue

Multilanguage

Multilingua include una scelta di widget switcher che danno al visitatore del tuo sito web il controllo per passare alla lingua di sua scelta. Sono disponibili 80 lingue e la sua facile funzionalità rende semplice l’aggiunta di una lingua.

Il plugin offre anche la possibilità opzionale di tradurre manualmente dal post editor.

9. Traduttore di siti web di Google

Google Website Translator

Google Website Translator è un plugin per la traduzione di WordPress che vi offre la potenza di Google Translate sia tramite il metodo dei widget che tramite il codice di scelta rapida nell’editor. La differenza fondamentale con questo plugin è la sua velocità.

Le impostazioni scelte sono memorizzate in un unico database e non ci sono file esterni da caricare. Google Website Translator permette anche di controllare quali sezioni del sito si desidera tradurre.

10. Lingotek

Lingotek

Lingotek è gratuito, facile da usare e funziona direttamente dal cruscotto di WordPress. Il plugin ha la traduzione automatica, ma può anche collegarvi con traduttori a noleggio nella loro comunità.

Per facilitare il lavoro con un traduttore, il plugin include un trasferimento automatico dei file e un processo veloce che permette di vedere l’avanzamento della traduzione dei vostri siti in tempo reale.

Quale plugin di traduzione WordPress è il migliore?

Nel complesso consigliamo Neuronto DeepL WordPress Plugin. La sua traduzione front-end funziona con le API DeepL, permette di produrre (generare automaticamente) contenuti di alta qualità. In questo modo si ottiene il meglio della traduzione automatica disponibile sul mercato.

Qualunque cosa scegliate, ricordatevi di eseguire il backup del vostro sito prima di installare un plugin per la traduzione di WordPress.
Speriamo che queste recensioni siano state utili per decidere quale plugin di traduzione WordPress scegliere.

Table of Contents